29 Settembre 2020

Commento 36a Cavalcata della Val Squaranto – Montorio (VR)

Lunghezza e dislivello

  • Ufficiali
    • Corto: 5.5km;
    • Medio: 17km.
  • Misurata con GPS (Garmin Forerunner 305):
    • Corto: 5.7km            Dislivello  in salita: circa 100m.;
    • Lungo: 16.2km         Dislivello  in salita: circa 420m.

Meteo

Giornata fredda, sotto 0°C, leggermente nuvolosa. Presenza di molto vento freddo, soprattutto sui crinali delle colline.

Percorso

La partenza era situata nel centro di Montorio, vicino ad un complesso sportivo.

Montorio Corto 29-01-2012Montorio Corto 29-01-2012 AltimetriaIl percorso breve  si svolgeva nei primissimi dintorni di Montorio. Dopo aver percorso il primo kilometro nel centro, si passava davanti alla Pieve di Santa Maria Assunta, con i piccoli laghetti e risorgive. Ci si dirigeva poi decisamente verso ovest, attraversando la strada principale che collega Montorio con la Lessinia (San Rocco). Si risaliva quindi la collina per circa 1.5km, in leggera pendenza, fino ad arrivare al castello di Montorio, ora in fase di restauro, lungo uno sterrato in mezzo alla vegetazione. Da lì si scendeva per strada asfaltata per arrivare fino alla pista ciclabile  lungo la strada principale che collega Verona con Montorio. Da lì poi passando nuovamente per il centro di Montorio, si arrivava al punto di partenza. Bel percorso, soprattutto per la salita al castello con belle viste sul paese e sulla pianura. Ristori 1+1 dell’arrivo.

Montorio Lungo 29-01-2012 AltimetriaMontorio Lungo 29-01-2012Il percorso lungo ricalcava il corto per i primi 3 km, fino al castello di Montorio. Da lì poi facendo il crinale della collina si passava per il forte Preara, dell’800, di origine austriaca . Si proseguiva lungo la collina per poi scendere nella frazione di Mizzole. Da lì si attraversava la vallata andando verso est, costeggiando vigneti e belle corti di campagna, per poi ricominciare con una decisa salita su sentiero, lungo circa 2 km su fondo sconnesso, arrivando fino a Trezzolano, nel punto più alto di tutto il percorso, a quota 350m. Si prendeva quindi la strada asfaltata e lentamente si scendeva facendo alcune deviazioni verso stradine interne e case di campagna. Si arrivava infine a Montorio, percorrendo l’ultimo tratto a lato del torrente. Ristori 2+1 dell’arrivo.

Percorsi panoramici ben segnati.

Pacco ristoro con biscotti Bonomi e L’Arena.

Scarica i file gpx del percorso corto e lungo.

Articoli correlati


Speak Your Mind

*