17 dicembre 2017

Anguilla al tegame con aceto balsamico

 

17  FEBBRAIO 2013 – ROVERBELLA

 

Cari amici benritrovati , andiamo a Roverbella , vi propongo  una ricetta tipica e semplice

Anguilla al tegame con aceto balsamico

   Tipica , schietta  e vera come la cucina Lombarda

 

INGREDIENTI per 4 persone

Kg 1 anguille

n 2  cipolle grosse

n 1 gamba di sedano

un ciuffo di prezzemolo

mezzo bicchiere d’olio di oliva

vino bianco

n 4 pomodori maturi

una foglia di alloro

peperoncino

riduzione di aceto balsamico

sale

 PREPARAZIONE

Pulire bene le anguille togliendo pelle ed interiora , lavarle  in acqua corrente , asciugarle e tagliarle a pezzi di circa  50 grammi cadauno.

Prepariamo un battuto di cipolla , sedano , prezzemolo e peperoncino , lo poniamo in un tegame in compagnia dell’olio di oliva mescoliamo bene , l’importante e’ che imbrunisca ma non troppo.

Aggiungiamo quindi i tranci di anguilla , bagnare  con del vino bianco , ( il vino bianco deve evaporare in questo modo dona la parte  buona del vino mentre  la parte amara espressa nell’alcol per effetto della evaporazione svanisce) aggiungiamo i pomodori maturi tagliati a pezzettini , la foglia di alloro , aggiustiamo di sale .

Impiattiamo con fantasia rielaborando nella presentazione una ricetta tipicamente contadina in forma moderna;

 In un piatto piano da portata , decoriamo con la riduzione di aceto balsamico , poniamo al centro i tranci  di anguilla ( tre fanno porzione) e copriamo  bene con il fondo di cottura. Pepe macina olio extravergine a crudo e il piatto e’ pronto. Buon Appetito .

 

                                                                                              Ricordate………..

                        La cucina e’ vecchia come il mondo, sintesi di espressione e di vissuto,

                        e come il mondo ogni giorno e’ nuova

                                                                                                          Massimo Mezzari

Speak Your Mind

*