15 novembre 2019

Commento 8va Corrillasi – Illasi (VR)

Lunghezza e dislivello

  • Ufficiali
    • Lungo        18.5km.
  • Misurata con GPS (Garmin Forerunner 305):
    • Lungo:       18.75km        Dislivello in salita: circa 485m

Meteo

Giornata soleggiata, con temperatura quasi primaverile. Un po’ di vento sul crinale della collina e verso l’arrivo.

Percorso

Illasi Lungo 11-03-12Illasi Lungo 11-03-2012 AltimetriaLa partenza era situata nel centro del paese, nella piazza dietro la sede comunale, in prossimità della chiesa e della bella Villa Pompei, d’ispirazione palladiana. Il percorso lungo si svolgeva nella collina a est di Illasi e si inoltrava verso nord lungo il crinale per poi ritornare verso il paese. Lasciato il paese (160m. slm), si percorrevano circa 2 km in salita verso est, arrivando nei pressi della villa Trabucchi in località Monte Tenda e dopo un altro km si costeggiava il castello di Illasi, a quasi 300m. d’altezza. Il castello, in condizioni precarie, domina da una parte Illasi, con la sua valle e dall’altra Cazzano di Tramigna. A fianco una enorme croce. Il percorso si snoda tra vigneti e olivi, su percorsi soprattutto sterrati, ma in buone condizioni, con salite mai proibitive. Belle viste panoramiche, alberi da frutto già in fiore, clima primaverile rendevano la corsa veramente entusiasmante e appagante. Raramente si vedono percorsi così interessanti. Dopo una discesa di circa 1 km (dal 3° al 4°), si costeggiava la località Monte e  la strada ricominciava a salire, dirigendosi sempre verso nord. Presso il capitello di Sant’Anna, a circa 8.5 km dalla partenza, si faceva un’inversione a U, tornando di fatto verso Sud. Al 10° km si arrivava all’altezza massima di circa 500m. Qui ci si addentrava in un folto bosco con presenza prevalente di pino nero (probabilmente opera di rimboschimento). Da qui si scendeva attraversando vigneti e oliveti per arrivare a Cellore di Illasi (13.5 km) con un eccezionale ristoro con polenta, fette di pane con salame, vino, recioto, ecc.. La gente, a volte troppo affamata, non si schiodava dai banchetti e, se lo faceva, si allontanava con un vassoietto di polenta e panini!!! (Cari podisti, c’è posto per tutti…). Ormai le salite e le discese erano finite: si correva sul fondovalle, arrivando a costeggiare il torrente Illasi, praticamente secco. Poi tra stradine di campagna, fattorie e ricche ville, si giungeva nuovamente a Illasi.

Ristori (veramente ricchi) 4+1 dell’arrivo.

Percorso con ottima segnaletica. Ottima l’organizzazione e complimenti a tutti coloro che si sono prodigati per la buona riuscita della corsa. Qualche problema per i parcheggi, data l’alta affluenza di podisti.

Pacco ristoro con bottiglia di vino bianco, pacco di tortellini e L’Arena.

Scarica il file gpx del percorso lungo .

Articoli correlati


Speak Your Mind

*