20 luglio 2019

Commento 19ma Caminada tra le vigne del recioto – Negrar (VR)

Lunghezza e dislivello

  • Ufficiali
    • Corto            5 km
    • Lungo         15 km.
  • Misurata con GPS (Garmin Forerunner 305):
    • Corto:          5.3 km          Dislivello in salita: circa 110m
    • Lungo:       15.6 km          Dislivello in salita: circa 420m

Meteo

Giornata fresca, molto nuvolosa, un po’ di pioggia durante la corsa.

Percorso

Bella corsa nelle colline della Valpolicella, tra i famosi vigneti del Recioto e dell’Amarone. La partenza era situata dal capannone del mercato ortofrutticolo di Negra, a sud del paese.

Negrar Corto 22-04-2012Negrar Corto 22-04-2012 AltimteriaDopo aver lasciato il paese, ci si dirigeva verso le colline ad est del paese. Si passava per la bella villa Rizzardi, percorrendo carrarecce con leggere salite. Al 2° km c’era la deviazione: a destra si andava per il percorso corto, dritti per gli altri due percorsi. Dall’incrocio si continuava in salita fino al punto più alto del percorso (255m slm), a 2.5km dalla partenza. Poi tutto in discesa alternando strada asfaltata con sterrati, piccoli boschetti con vigneti o contrade, si arrivava nuovamente al punto di partenza. Ristori 1+1 dell’arrivo.

 Negrar Lungo 22-04-2012Negrar Lungo 22-04-2012 AltimetriaIl percorso lungo si stacava da quello corto dopo 2 km. Si costeggiava Costeggiola, poi Dosso (350m slm) e Quena, tra filari di vigne e tratti di bosco.  Si arrivava poi a San Peretto (8°km), al termine della prima discesa. Qui cominciava una nuova lunga salita che riportava in quota arrivando nuovamente fin quasi i 400m slm (11°km). Finalmente la discesa definitiva, portava al paese di Negrar, con un tratto (tra l’11° e il 12°km) in mezzo al bosco molto bagnato e viscido. Gran bel percorso, quello lungo, con panorami interessanti verso la Valpolicella. Ristori 2+1 dell’arrivo.

Pacco corsa con Vino Valpolicella Classico e l’Arena.

Scarica il file gpx del percorso corto e lungo.

Articoli correlati


Comments

  1. la prossima volta che vengo a correre a negrar porto un sacchetto di biscotti . Così al ristoro finale mangio qualcosa anch’io.

    • Riccardo Marinello says:

      A volte non si prevede quanta gente partecipa alla corsa, soprattutto in caso di tempo incerto. In ogni caso io sono partito alle 8:25 e ho fatto sia il giro corto che quello lungo: all’arrivo ho trovato the, biscotti, vino, aranciata

      • ecco perche quando sono arrivato io non c’era piu niente. buona corsa a tutti.

        • flavio says:

          sempre un grazie a chi organizza e rende sicura una corsa.
          L’impegno c’è in ogni gara e si vede, se poi qualche ristoro non è come si vorrebbe pazienza,personalmente partecipo a più corse possibili e non trovo mai nulla di che lamentarmi, anzi…….
          i lamentoni dovrebbero farsi un gruppo a parte ed organizzare una corsa da soli, capirebbero tanto. Buona corsa a tutti

Speak Your Mind

*